Ortodonzia

L'ortodonzia, anche chiamata ortognatodonzia, è quella particolare branca dell'odontoiatria che studia le diverse anomalie della costituzione, sviluppo e posizione dei denti e delle ossa mascellari; Essa ha lo scopo di prevenire, eliminare o attenuare tali anomalie mantenendo o riportando gli organi della masticazione e il profilo facciale nella posizione più corretta possibile.

 

I principali difetti ortodonticiI

 
 

Malocclusioni

 

La Malocclusione (chiusura sbagliata) è una disarmonia delle arcate dentali e/o delle ossa mascellari. Le varie mal posizioni che i denti possono avere (rotazione, affollamenti, inclinazioni errate, spaziature, etc) causano problemi di contatto tra i denti dell’arcata superiore e quelli dell’arcata inferiore, con conseguenze estetiche e di masticazione, che necessitano di cura da parte di uno specialista in ortodonzia (termine che significa “denti dritti”).

La causa di molte malocclusioni è ereditaria, ma altre si sviluppano a causa di una cattiva respirazione a bocca aperta e per il protrarsi di abitudini viziate come il succhiamento del dito o del succhiotto di gomma.

Le terapie


La pratica ortodontica consiste sostanzialmente in due tipi di terapia che molto spesso sono consequenziali:


1) Terapia meccanica: si attua mediante la costruzione di diversi tipi di apparecchi che potremo suddividere in:

 

2) Terapia chirurgica: si attua estraendo quei denti che ostacolano l'allineamento e l'articolazione degli altri o la corretta posizione dento-facciale.

3) Ortodonzia Invisibile: Una serie programmata di mascherine trasparenti realizzate con metodiche di simulazione precise e con materiali d'avanguardia in grado di risolvere i problemi estetici dei pazienti.

Cosa sono le mascherine?

Le mascherine sono apparecchi ortodontici per ottenere l'allineamento dentale senza l'uso di fili o attacchi in metallo.
Con le mascherine si possono risolvere casi di affollamento semplice, moderato e severo, chiusura degli spazi interdentali, così come il recupero di spazio utile per l'inserimento di impianti.
mascherina

Come funzionano?

In ogni mascherina è stato programmato un movimento progressivo dentale di 0.2mm. Sostituendo l'allineatore ogni 15 giorni e seguendo l'ordine di progressione, i denti si muovono nella posizione prestabilita.